musica

Il suono che diventa infinitamente unico

E’ l’adrenalina che sale alle stelle, è un’inspiegabile sensazione di libertà, è la testa che viaggia ritmicamente e senza limiti. E’ il live, il concerto, è il potere della musica dal vivo.

Tutto ciò che gira intorno ad uno show di musica live ha molteplici facce…lo spettacolo è uno, nessuno e centomila perchè chi lo organizza ha una visione di ciò che vuole trasmettere ma in fondo la percezione del pubblico sarà sempre diversa, soggettiva.

L’artista sul palco vedrà mille sfaccettature nei suoni, nelle vibrazioni che la gente comune riuscirà a trasmettergli, ma non avrà il piacere di assaporare le sensazioni  che si respirano nelle ore che precedono l’inizio dello spettacolo. O meglio, le sue emozioni frutto di una certa ansia da prestazione, saranno totalmente differenti da chi invece farà crescere in se l’aspettativa di una serata diversa, coinvolgente e personale.

La musica dal vivo ti fa abbandonare nei pensieri perchè puoi ballare, cantare o semplicemente perderti nelle parole, immergendoti in una realtà parallela dove tutto quello che senti riesce inspiegabilmente a parlare di te. E anche in questo caso è Pirandelliana la visione di quel momento in cui quelle stesse parole per te hanno un significato totalmente diverso da quello attribuito dai centomila che ti stanno attorno, con l’espressione sognante e compiaciuta ma che difficilmente si avvicinerà alle emozioni che l’artista ha provato scrivendole.

La musica non ha classe sociale, non ha razza, non esclude nessuno, la musica ti permettere di vivere un attimo di piacevole solitudine mentre canti all’unisono con migliaia di persone.

La musica è il canale che veicola ogni messaggio, è un codice segreto con infinite chiavi di lettura.  Come quando montiamo un video o un trailer, quando diamo movimento alle immagini e ai ricordi e stiamo molto attenti a scegliere la colonna sonora che permetta di rivivere quei momenti. Con quel suono, per pochi minuti sei di nuovo lì, perso in un viaggio emozionale senza movimento.

La musica è una confessione che si svela con un messaggio criptato, una freccia che esplode dentro al bersaglio e poi, in un istante…..è silenzio, è finita e ritorni bruscamente con i piedi per terra mentre nelle orecchie un ronzio accompagna il tuo viaggio verso casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...